• Quelli che abbiamo vinto, perso, pareggiato le Elezioni,
  • Quelli che abbiamo e non abbiamo un Governo,
  • Quelli che ci salva Salvini,
  • Quelli che Di Maio lo sa,
  • Quelli della opposizione costruttiva
  • Quelli che siamo amici inseparabili ma fino a un certo punto
  • Quelli che comunicano la propria rabbia su twitter (non ho Facebook scusatemi),
  • Quelli del colpo di stato presidenziale,
  • Quelli che è tutta colpa dell dell’euro,
  • Quelli che sono i tedeschi che ci odiano,
  • Quelli della maledetta finanza globale,
  • Quelli che i figli dello spread,
  • Quelli che il debito pubblico puo crescere a dismisura,
  • Quelli che se taglio un euro di tasse ne ottengo 2,
  • Quelli che prima commento poi leggo l’articolo,
  • Quelli che prima è il presidente poi è un mascalzone poi torna ad essere il presidente,
  • Quelli che se non la pensate come noi non siete italiani e siete traditori,
  • Quelli che la colpa è dei comunisti,
  • Quelli che la colpa è dei fascisti
  • Quelli che …

… sarebbe un bellissimo momento per uno come me che di solito ama discutere su tutto.

  • potrei ricordare che il debito italiano è in mano solo al 30% agli stranieri e quindi noi muoviamo lo spread più dei tedeschi,
  • potrei ricordare che per dettato costituzionale spetta al presidente e solo a lui nominare il presidente del consiglio,
  • potrei ricordare che con un analfabetismo funzionale che supera il 50% chiedere alla gente di esprimersi sull’euro è come chiedergli di risolvere una equazione differenziale,
  • potrei ricordare cosa si sono detti dietro i vari politici dei vari fronti,
  • potrei ricordare che mentre abbiamo alla luna il mondo va avanti anche senza di noi indipendentemente da quello che pensiamo

potrei…

Ma confesso che il tutto al momento mi sembra abbastanza sterile e persino noioso. Sarà perché mia figlia e malata e venerdì la ricoverano che vedo le cose sotto una altra luce.

Non mi arrabbio e alzo gli occhi al cielo con rassegnata sufficienza quando sento bestiate sulla costituzione, attacchi a figure istituzionali, pirlate economiche ed idiozie politiche.

Non mi arrabbio neanche più quando devo confrontarmi con la PA rapace e vampira capace di comminare multe e balzelli superiori alla mia (e non solo) capacità reddituale (questo si alla faccia del dettato della costituzione sia dal punto di vista etico e morale, abbiamo una PA legata alla etica dello statuto albertino e continuiamo allegramente a occuparci di altro … vabbeh …)

In altri tempi mi sarei indignato di fronte a Di Maio, Salvini, Renzi, Berlusconi, Meloni e compagnia assortita. In altri tempi mi sarei indignato per il poco rispetto dei ruoli e delle figure istituzionali, in altri tempi mi sarei indignato per gente con titoli di studio e\o onorifici che dicono bestialità sul nostro ordinamento costituzionale.

Oggi ho altro per la testa, preferisco dire che tutto questo abbaiare alla luna mi sembra lavoro degno di chi abbaia.

e chi ha orecchie per intendere intenda, gli altri in roulotte.

a presto

a

Advertisements

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s